5 STARS QFORT

VENEZIANE DISCREET QFORT
9 ottobre 2017
4 STARS QFORT
4 gennaio 2017

5STARS

SPECIFICHE TECNICHE

I profili utilizzati sono prodotti con una mescola di materie prime di qualità, a base di cloruro di polivinile. La mescola non contiene sostanze che ammorbidiscono la struttura, per cui è molto resistente agli urti e stabile in tutte le condizioni atmosferiche. Le caratteristiche del materiale sono classificate secondo la norma EN ISO 1163 come ISO 1163-PVC-U, EDLP, 082-25-T23.
Pesospecifico:1,42 ̧1,46g/cm3 secondoricetta Caricodirotturaatrazione(DIN EN ISO 527) 44Mpa Moduloelasticoatrazione(DIN EN ISO 527) 3 2.200MPa Resistenza all ́urto sec. Charpy (DIN EN ISO 179) 3 20kJ/m2 (campione singolo) Resistenza all ́urto a – 40° (DIN EN ISO 179) nessuna rottura Coefficiente di dilatazione lineare 0,8 x 10 - 4 mm/m K Temperatura di rammollimento VICAT (DIN EN ISO 306) 82°C secondo ricetta Resistenza agli agenti atmosferici (DIN EN 513) Alterazione di colore non superiore al grado 4 della scala dei grigi (ISO 105-A03)
I profili VEKA saranno prodotti in ottemperanza all enorme RALGZ 716/1
Tutti i profili principali vengono maggiorati con rinforzi in acciaio, il cui spessore e la cui forma dipendono dalle misure della costruzione e dal colore del profilato. I profili sono dotati di guarnizioni coestruse in EPDM. Il sistema SWINGLINE 70 è munito di una guarnizioni nel telaio e una nell' anta. La profondità dei profilati e di 70 mm. Le pareti esterne hanno lo spessore uguale o maggiore di 2,8 mm, corrispondente alla classe A. Il fissaggio di tutti gli elementi aggiuntivi degli infissi avviene attraverso almeno due pareti in PVC oppure attraverso i rinforzi in acciaio. Per scaricare l'acqua che si accumula sulla costruzione, nei profili dei telai e delle ante vengono eseguiti dei fori di scarico da 5x30mm.
Le finestre, portebalconi, porte d'ingresso nonchè le costruzioni scorrevoli vengono prodotte in ottemperanza alla normativa europea EN 14351-1, sono provvisti di marchiatura CE e di dichiarazione delle caratteristiche funzionali in conformità alla normativa di cui sopra.
Gli infissi vengono realizzati in modo tale da resistere alla presione del vento e ai carichi orizzontali e verticali descritti nelle seguenti normative: EN 12211: Carichi del vento EN 14609: Capacità di carico di dispositivi di sicurezza EN14608 eEN14609: Resistenza meccanica
Nelle finestre, portebalcone e porte d'ingresso vengono esaminati i parametri di resistenza alla pioggia battente e di permeabilità all'aria in ottemperanza alle seguenti normative: EN 1027:Tenuta all'acqua EN 1026: Permeabilità all'aria
I valori riguardanti l'isolamento termico vengono presentati in ottemperanza alla normativa EN ISO 10077 per i campioni dei serramenti di riferimento.
I valori dell'isolamento acustico rispettano i parametri della norma 140-3 oppure del metodo di calcolo della normativa EN 14351-1
EN 12046-1 e EN 12046-2 Forze operative EN 13141-1 Ventilazione
I profilati in PVC vengono saldati negli angoli, in modo da garantire la loro elevata resistenza ai carichi funzionali applicati. Tutte le guarnizioni dei profili sono di tipo EPDM. Un eventuale collegamento dei profili con altri elementi aggiuntivi può essere ulteriormente migliorato mediante il silicone.
Tutti i rinforzi in acciaio utilizzati sono prodotti in materiale tipo FE- PO2-Z-275 NA, trattato contro la ruggine. La geometria dei rinforzi è conforme alle raccomandazioni del prodotto dei profili ed adeguata al tipo di profilo in PVC. Lo spessore dei profilati in acciaio si include tra 1,5 e 3 mm e viene adeguato al funzionamento previsto del profilo in PVC nonchè alle misure dell'intera costruzione. I rinforzi vengono avvitati ai profili in PVC, sistemati ogni 300 mm nel caso degli infissi bianchi e ogni 250 mm per quanto riguarda gli infissi colorati.
I supporti delle cerniere, i nottolini, i funghi di chiusura e i rulli di chiusura a nastro sono regolabili. Gli infissi a ribalta con la maniglia all'altezza minima di 840 mm dal bordo inferiore dell'anta vengono dotati del dispositivo contro falsa manovra, per evitare l'usita dell'anta dai cardani. Tutte le ferramenta a nastro sono trattate con la copertura anti-corrosione ferGUard. Nel caso delle porte e delle costruzioni scorrevoli le copricerniere vengono premontate.
Tutta la vetratura è dotata alle dichiarazioni di conformità alla normativa EN 1279-5. L'isolamento termico delle vetrocamere è calcolato in ottemperanza alla normativa EN 673. Per garantire il corretto funzionamento delle costruzioni nonche la loro sicurezza per tutti i tipi di vetratura vengono selezionati i fermavetri e gli spessori adeguati.
Si consiglia l'esecuzione del fissaggio al muro tramite le viti di fissaggio o di ancoraggio sistemati a distanza massima di 700 mm; il primo punto di fissaggio deve essere collocato ad una distanza di circa 200 mm. Prima del montaggio e necessario controllare la messa a piombo dell'infisso, solo a questa condizione il suo funzionamento a quello delle ferramenta sarà corretto. Si consiglia di appoggiare le ferramenta inferiori delle costruzioni scorrevoli su un listello aggiuntivo, p.es. un quadrante.
Per un’ottima tenuta contro il vento, la polvere e le intemperie, le finestre QFORT sono dotate di guarnizioni in caucciù siliconico. I colori disponibili sono il grigio chiaro, per i profili bianchi, e il caramello o nero, per i profili colorati.
Hoppe Secustik, Swing o Toulon Colori: cromo satinato (standard), bronzo, bianco, ottone lucido

Vai alle maniglie
Standard: protette da copricerniere in colore cromo satinato Opzionale: copricerniere in coordinato con le maniglie: bianco, bronzo, ottone lucido In opzione: ferramenta con cerniere a scomparsa

Vai alle cerniere
 

Finestra 5 Stars

La finestra con Miglior rapporto qualità/prezzo

QFort


PREVENTIVO GRATUITO